Come prendersi cura della pelle del viso

By 29 Maggio 2019 News, Salute e Bellezza

Delicatissima e un po’ problematica, la pelle del viso è quella che in assoluto deve essere più curata non solo perché è sempre esposta ma anche perché è quella che prima di tutte mostra i segni del tempo. Giovane o meno, cambia poco. La pelle del viso deve essere curata a tutte le età in considerazione dello stress ambientale e fisico che subisce ogni giorno e degli specifici problemi che può avere, dalla secchezza all’acne.

Il primo passo per prendersi cura della pelle del viso è capire quali sono le sue specifiche esigenze. Pelle secca, grassa o mista: la distinzione determina una differenza nella scelta dei prodotti e delle routine. Senza entrare nello specifico degli accorgimenti utili per ogni tipo di pelle, alcuni gesti quotidiani sono utili in generale per tutte le pelli.

Il principale gesto quotidiano per prendersi cura della pelle del viso è la detersione. Il viso va sciacquato delicatamente, con acqua tiepida e con un detergente delicato adatto al vostro tipo di pelle. C’è chi utilizza i saponi, chi le formulazioni in gel, chi lava il viso solo con acqua termale. La scelta della routine sta a voi ma l’importante è che la pelle ogni mattina sia liberata dalle impurità. A seconda delle vostre esigenze potete anche applicare un tonico delicato o astringente per migliorare l’aspetto dei pori.

Il secondo step è l’applicazione di una crema idratante adatta al tipo di pelle e all’età. Che sia nutriente, idratante, antirughe, la crema viso è fondamentale per nutrire a fondo la pelle e renderla liscia e luminosa. Andrebbe applicata sia al mattino che alla sera prima di andare a dormire.

Non dimenticate mai di struccarvi. Ogni volta che tornate a casa, e sempre prima di andare a dormire, dovete rimuovere del tutto i residui di trucco. È un’abitudine fondamentale per mantenere sempre la pelle pulita e i pori liberi. Infine, una volta a settimana prendetevi mezz’oretta per fare una maschera viso. Scegliete quella che più soddisfa le vostre esigenze e magari alternatele: una volta una maschera purificante, poi una nutriente e poi una illuminante.

Leave a Reply

Send this to a friend