Come si calcola la forma giusta delle sopracciglia

By 6 Febbraio 2019 Estetica

Le sopracciglia sono la cornice del nostro viso e per questo devono essere sempre molto curate. La loro forma infatti determina l’apertura e la profondità dello sguardo e contribuisce a rendere più armoniosi i tratti del viso. Ecco perché le sopracciglia devono avere la forma giusta, non devono essere troppo sottili né troppo corte, e devono avere le dimensioni e la forma perfette in base alle caratteristiche del volto.

È possibile calcolare la forma giusta delle sopracciglia adottando un metodo facilissimo che potete testare anche a casa solo utilizzando una matita da disegno. Si tratta di tracciare delle linee immaginarie che vi serviranno per capire quali peletti eliminare, quali lasciare e quali zone sfoltire per capire come disegnare le sopracciglia. In sostanza dovrete individuare tre punti: l’attacco, l’altezza dell’arco sopraccigliare e la fine del sopracciglio.

Si inizia posizionando la matita in verticale facendola passare proprio accanto alla narice. Dove la matita tocca il sopracciglio, quello è il punto in cui i peletti devono cominciare. Quelli che stanno fuori devono essere tolti. Il secondo punto si individua posizionando la matita obliqua, sempre al lato della narice, in modo che la linea immaginaria attraversi la pupilla dell’occhio. Il punto nel quale la matita incrocia sulle sopracciglia sarà il punto più alto, cioè quello dell’arco sopraccigliare. Infine, per capire dove il sopracciglio deve finire, basta posizionare la matita sempre a fianco della narice in direzione dell’esterno dell’occhio: quello è il punto della fine del sopracciglio.

Infine per avere sopracciglia perfette dovrete sfoltire leggermente. Pettinatele all’insù e tagliate solo i peletti che escono fuori dal bordo. Non esagerate se non volete rovinare la consistenza delle sopracciglia. Ultimo tocco: eliminare tutti i peletti che si trovano tra le sopracciglia per allargare e illuminare lo sguardo. Potete utilizzare la pinzetta oppure un pizzico di ceretta a freddo.

Leave a Reply

Send this to a friend