Come curare la pelle del viso: rimedi naturali

By 1 dicembre 2017 Salute e Bellezza
viso-rimedi-naturali

Troppo spesso per risolvere gli inestetismi che riguardano la pelle del viso acquistiamo prodotti costosi e pieni di sostanze sofisticate, oppure addirittura ci sottoponiamo a trattamenti di medicina estetica che possono anche essere molto invasivi. Ma possiamo anche più semplicemente rivolgerci a quello che ci mette a disposizione Madre Natura, come hanno fatto generazioni di donne dall’alba dei tempi. I rimedi naturali sono economici, sostenibili e spesso davvero molto efficaci!

Bisogna essere belle dentro

Sembra una frase fatta, ma in realtà è proprio così: per essere belle fuori la cosa più importante è essere belle dentro. Vale a dire prendersi cura della propria alimentazione e della propria salute. Molti inestetismi della pelle possono dipendere da una cattiva alimentazione, da una vita poco sana, da disturbi ormonali o dal sovrappeso, e la prima cosa da fare per curarli è cambiare abitudini. Basta con il fumo, limitare l’alcol, dormire un numero sufficiente di ore, bere molta acqua, mangiare cibi freschi e sani e abbandonare la vita sedentaria a favore di una più attiva.

La rosa per una bellezza senza tempo

L’acqua di rose non poteva mancare nella beauty routine delle nostre nonne, e infatti è un rimedio che dona freschezza e luminosità alla pelle, in modo del tutto naturale. E ha un profumo meraviglioso!

L’aceto contro i brufoli

L’aceto di vino bianco, al contrario, non ha un buon odore, ma è efficacissimo contro i brufoli. Basta applicarne un po’ sulla parte interessata per far seccare rapidamente il fastidioso foruncolo. Il top del top è l’aceto dei quattro ladroni, un infuso di erbe in aceto ricco di sostanze disinfettanti.

Lo zucchero per uno scrub dolcissimo

Sapevi che per fare un dolcissimo scrub alla pelle del viso puoi usare del comune zucchero da cucina? Mescola un cucchiaio di zucchero con un cucchiaino di olio di oliva o di olio di girasole (più leggero), poi strofina delicatamente sul viso e infine sciacqua con acqua tiepida. La pelle sarà subito più luminosa.

L’argilla per purificare in profondità

Se la tua pelle soffre di punti neri e brufoletti, una volta a settimana puoi provare con una maschera all’argilla. In erboristeria (o persino in alcuni supermercati) puoi trovarne di diversi tipi: dalla più comune argilla verde alla più delicata argilla rosa. Puoi anche trovare delle maschere all’argilla pronte, ma noi ti consigliamo di prepararle casa, così potrai scegliere la formula perfetta per la tua pelle e avere maggiori benefici grazie alla freschezza degli ingredienti.

Per preparare la tua maschera devi aggiungere alla tua argilla una sostanza acquosa, una grassa e, se ne hai, degli altri ingredienti attivi. Come sostanza acquosa puoi scegliere l’acqua di rose o il succo di limone sciolto in un po’ d’acqua; come sostanza oleosa vanno benissimo l’olio d’oliva, di girasole o il più prezioso olio d’argan; per quanto riguarda le sostanze attive puoi usare dell’olio di tea tree per un effetto super disinfettante, o del miele per una maschera nutriente.

Leave a Reply

Send this to a friend