L’insorgenza dei brufoli post ceretta

By 24 gennaio 2018 Estetica
ceretta brufoli

La ceretta è un metodo di depilazione efficace che però può causare l’insorgenza di brufoli in quanto lo strappo dei peli può causare alla pelle una reazione di risposta. In genere si tratta di fenomeni lievi, di poca importanza, arrossamenti e piccole bollicine che si risolvono da sole in poche ore o in qualche giorno e che sono più importanti nelle persone che hanno la pelle sensibile.

Il brufolo post depilazione spunta perché lo strappo del pelo irrita il bulbo pilifero, che reagisce con la formazione della tipica bollicina. Strappare i peli con la cera può causare anche una rottura dello strato protettivo della pelle, che diventa più suscettibile ai batteri e quindi produce brufoli e infezioni nei follicoli che sono stati danneggiati. Per evitare l’insorgenza di brufoli post ceretta ci sono alcune cose che si possono fare. Il primo passo è sicuramente esfoliare bene la pelle prima di depilare: usate un prodotto specifico e una spugnetta esfoliante. Dopo la depilazione applicate una crema idratante e nutriente per la pelle, meglio ancora se un olio naturale oppure una crema lenitiva, ad esempio a base di aloe vera. Il giorno dopo, anche un bagno tiepido con il bicarbonato può aiutarvi a ridurre il rossore della pelle.

Lavate bene la pelle che avete depilato per evitare infezioni e fate attenzione anche ad indossare indumenti attillati o molto aderenti perché la pelle, per rimanere sana e non infiammarsi, ha bisogno di respirare. Molto meglio gli indumenti di cotone o gli indumenti larghi. In estate, dopo la depilazione, evitate di fare il bagno al mare prima di due giorni e applicate sempre una crema con schermo solare altissimo perché il sole sulla pelle depilata da poco può causare l’insorgenza di brufoli e irritazioni e anche la comparsa di fastidiosissime macchie solari.

Leave a Reply

Send this to a friend