Lo scrub prima della ceretta, perché è importante?

By 4 Settembre 2019 Estetica
scrub prima della ceretta

 

La depilazione è una routine di bellezza molto comune per le donne, della quale spesso si sottovaluta l’importanza. Depilarsi sotto la doccia, utilizzare strisce casalinghe, non preparare la pelle adeguatamente, sono tutti errori che si commettono con frequenza. Ma c’è una cosa che in molte proprio non fanno, ed è lo scrub prima della ceretta e in particolare lo scrub gambe pre-depilazione.

Lo scrub è una tecnica di esfoliazione della pelle che ha lo scopo di eliminare le cellule morte, levigare la pelle e renderla più luminosa. Si può fare con cosmetici appositi oppure con prodotti naturali come miele e zucchero ma l’ideale è rivolgersi ad un centro estetico, specialmente se avete problemi di pelle secca o sensibilizzata.

Lo scrub prima della ceretta è importante sia prima della depilazione tradizionale che prima dell’epilazione laser perché aiuta la pelle ad essere preparata per l’estrazione dei peli ed esfoliando lo strato più superficiale aiuta ad evitare i peli incarniti che possono spuntare subito dopo. In questo modo la riuscita della ceretta aumenta e la depilazione sarà più efficace e più duratura. Attenzione però: lo scrub prima della ceretta non va mai fatto un giorno prima, o peggio la mattina prima della depilazione. L’ideale è farlo tre o quattro giorni prima in modo che la pelle non sia a rischio irritazioni perché, anche se è delicato, lo scrub rende la pelle più porosa e potrebbe sensibilizzarla un po’.

Se invece lo scrub viene correttamente eseguito 3 giorni prima della depilazione i vantaggi sono tantissimi. Innanzitutto, la ceretta, trovando meno strato corneo della pelle, potrà lavorare meglio e sarà meno dolorosa. I peli si spezzeranno meno perché lo strappo sarà facilitato dalla pelle levigata e sicuramente il risultato complessivo della depilazione sarà più soddisfacente. Lo scrub è efficace sia per la ceretta alle gambe sia in qualunque altra parte del corpo, compreso il viso, a patto di utilizzare uno scrub adeguato a ogni zona ed è importante effettuarlo anche qualche giorno dopo la ceretta per evitare l’insorgenza dei brufoli post ceretta e dei peli incarniti.

Non bisogna però eccedere. La frequenza ideale per lo scrub, che dobbiate fare la ceretta o no, è di una volta a settimana, preferibilmente sotto la doccia o durante il bagno. E’ sempre preferibile fare l’esfoliazione sulla pelle umida in modo da non stressarla, insistendo solo sulle zone dove la pelle può ispessirsi di più come i gomiti o i talloni. Utilizzando questi piccoli accorgimenti e seguendo i consigli dell’estetista la ceretta sarà sicuramente perfetta.