Skip to main content

L’acido glicolico è un prodotto naturale che i dermatologi utilizzano per curare la pelle da diverse malattie o dai danni provocati dal sole e dall’acne. Ovviamente mangiar bene, idratare il corpo e fare esercizio fisico non sono pratiche da ignorare, come in ogni situazione l’”unione fa la forza”.

L’acido glicolico, detto anche acido idrossiacetico, è il più piccolo e più noto degli acidi alfa-idrossi; è inodore, incolore e altamente solubile in acqua. Anche se può essere creato da un certo tipo di reazione chimica, è senza dubbio classificabile come prodotto naturale perché è estratto da:

  • canna da zucchero
  • ananas
  • barbabietole da zucchero
  • uva acerba
  • melone.

È possibile acquistare l’acido glicolico in varie concentrazioni, la più frequente è trovarlo all’interno dei prodotti da banco che contengono solitamente il 3% di acido (detergenti, peeling, creme idratanti). Se cerchiamo delle concentrazioni più importanti, dovremo affidarci al medico con una prescrizione o andare da direttamente da un dermatologo che può applicarlo in ambito clinico, in dosi massicce.

Se usato in modo accurato e costante, l’acido glicolico rende la carnagione più fresca e giovane; ciò avviene perché questa sostanza contiene molecole più piccole rispetto a quelle degli altri acidi della stessa famiglia, che penetrano maggiormente. Per lo stesso motivo questa sostanza ha effetti incisivi come nessun altro prodotto della sua categoria, porta, ad esempio, la pelle morta a staccarsi (succede maggiormente quando si utilizzano gli scrub), in modo tale da lasciar spazio alla nascita di cellule nuove, ad una pelle liscia, luminosa e soprattutto sana. Inoltre l’acido glicolico supporta la produzione di collagene e elastina, grazie alle quali le rughe, le cicatrici da acne e l’iperpigmentazione risultano meno evidenti.

E’ importante, infine, ricordare come la pelle diventi più sensibile all’esposizione solare ogni qual volta si utilizza l’acido glicolico o prodotti che lo contengono, per questo motivo si dovrebbe sempre utilizzare la protezione solare.