Skip to main content

Una ricostruzione unghie perfetta e professionale è quella fatta seguendo con attenzione tutte le fasi della lavorazione, utilizzando prodotti di elevata qualità e strumenti professionali e sterilizzati. Per ogni fase, c’è la tecnica giusta da utilizzare e solo un serio professionista saprà realizzare un lavoro fatto bene.

Si inizia trattando l’unghia naturale. Bisogna spingere le cuticole alla base dell’unghia e poi opacizzare la superficie con uno strumento delicato, come un buffer, con movimenti rotatori. In questo modo la superficie dell’unghia diventerà porosa e sarà pronta ad accogliere meglio i prodotti che andrete ad applicare. Poi si imbeve un quadrato di cotone con il Nail Cleaner e si sgrassa ulteriormente l’unghia. Adesso, se dovete allungare l’unghia con le tip è questo il momento di applicarle con un leggerissimo strato di colla. Si stabilisce la lunghezza finale e poi si taglia e si lima l’eccesso di lunghezza creando la forma desiderata. Se invece volete solo ricoprire l’unghia naturale, saltate il passaggio della tip e procedete direttamente all’applicazione del primer, che si lascia asciugare all’aria per un minuto facendo attenzione a non farlo entrare in contatto con altri prodotti o oggetti.

Adesso è il momento di applicare il gel con un pennellino adatto, in genere quello da 0,4 mm. Si procede applicando una nocciolina di gel al centro dell’unghia e poi spalmandolo con leggeri movimenti circolari fino a ricoprire tutta l’unghia. Il gel si asciuga sotto la lampada Uv per almeno 2 minuti, fino a quando non si è indurito. In genere, si applica prima uno strato sottile di gel trasparente e poi uno di gel del colore desiderato ed entrambi gli strati si fanno asciugare sotto la lampada. Se siete già soddisfatte del risultato e non volete procedere applicando colori o decorazioni, potete concludere la ricostruzione applicando un ultimo strato di gel sigillante, che serve a chiudere il lavoro creando una barriera protettiva e luminosa. Fate asciugare sotto la lampada e se alla fine il gel fosse un po’ appiccicoso, procedete utilizzando un pizzico di sgrassante o di Nail Cleaner con un quadrato di cotone.